Regolamento Gare

Art. 1
La manifestazione avrà luogo con qualsiasi tempo. Tutti i concorrenti per effetto dell’iscrizione dichiarano di conoscere e accettare il presente regolamento.

Art. 2
La gara è aperta a tutti coloro che siano in possesso di licenza valevole per l’anno in corso.

Art. 3
L’inizio della gara sarà dato per mezzo di segnale acustico, dopo che tutti i partecipanti si siano recati dal Direttore di gara per i sorteggi dei numeri (ad esclusione per la gara sul fiume che non necessita di sorteggio).

Art. 4
Durante lo svolgimento della gara si dovrà tenere un comportamento adeguato e corretto ed osservare le seguenti norme:

  • esche consentite: camole, lombrichi, sanguinerola, uova, tarme, vivo.
  • non allontanarsi dal proprio posto senza informare un organizzatore incaricato, il quale in tal caso, custodirà il sacco con il pescato fino al ritorno del concorrente, con un tempo massimo di 10 minuti, dopodiché il concorrente verrà penalizzato di 1000 punti ai fini della graduatoria.
  • non prestare ne ricevere nessun tipo di collaborazione da altri concorrenti o da persone presenti. Pena la squalifica!
  • L’azione di pesca è consentita dal proprio picchetto numerato fino al successivo verso destra senza ostacolare in nessun modo il proprio vicino.
  • in caso di abbandono della gara prima del segnale “Fine gara” il concorrente dovrà consegnare il sacchetto del pescato anche se vuoto ad un organizzatore.
  • il pesce inamato al fischio finale della gara non è valido al seguito della classifica
  • è vietato appoggiare canne o qualsiasi cosa che impedisca lungo il camminamento onde intralciare il passo degli organizzatori preposti come organizzatori di gara
  • osservare rispetto e contegno nei confronti degli organizzatori ispettori, membri della giuria e guardie preposte per la sorveglianza.

Art. 5
Si potrà usare qualsiasi tipo di canna con lenza armata da un solo amo. Si potrà avere una o più canne di scorta chiuse e sistemate correttamente vicino al proprio posto.

Art. 6
E’ assolutamente vietato qualsiasi tipo di pasturazione. Pena la squalifica!

Art. 7
Il controlla della gara sarà effettuato da appositi ispettori.

Art. 8
Ogni concorrente ha l’obbligo di presentarsi alla pesa entro 15 minuti dal termine della sessione.
Al termine della gara ogni concorrente ha l’obbligo di consegnare ad un incaricato il proprio pescato ed il paletto con l’ultimo numero.

Art.9
Al fine della graduatoria saranno tenuti in considerazione solo i salmonidi, trota fario CM 20, trota iridea CM 20, trota marmorata CM 20, il punteggio sarà di 1000 punti per ogni salmonide e punti 1 per grammo.

Art. 10
Eventuale reclamo dovrà pervenire entro e non oltre 15 minuti dalla fine della gara al Commissario preposto. Non saranno presi in considerazione reclami anonimi.
In ogni caso le decisioni della giuria saranno inappellabili.

Art. 11
Il concorrente è tenuto al corretto comportamento, ogni tipo di rifiuto dovrà essere gettato negli appositi contenitori.

Art. 12
L’Associazione organizzatrice, i suoi rappresentanti, la giuria ed i collaboratori resteranno esonerati da ogni qualsiasi responsabilità per danni in cui per effetto della gara potrebbero incorrere i partecipanti.

Contact Form Powered By : XYZScripts.com